Chirurgia odontostomatologica Sarnico e Osio Sotto

 
 
 

Chirurgia orale

Tra i numerosi trattamenti disponibili nello studio dentistico del dottor Paolo Redolfi, vi è anche la chirurgia odontostomatologica a Sarnico e Osio Sotto.

Quest’ambito medico si occupa di: estrazioni dentali e residui radicolari; rimozione di radici o di denti inclusi o semi-inclusi nell’osso; asportazioni di cisti e piccole neoformazioni del cavo orale; elevazione del pavimento del seno mascellare mediante innesto di biomateriali a scopo implantoprotesico; estrazione di denti in casi di affollamento dentario e ai fini di una corretta terapia ortodontica.

Nota anche come chirurgia orale, la chirurgia odontostomatologica include anche l’implantologia e tutti gli interventi chirurgici eseguiti a scopo preimplantare, come: chirurgia ricostruttiva ossea; innesti ossei, con osso del paziente o sintetico; rigenerazione ossea guidata con membrane. L’adozione di protocolli specifici pre e post intervento, assieme a un’attenta raccolta di dati anamnestici, riducono al minimo le conseguenze degli interventi di chirurgia orale (gonfiore e dolore).
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Tra i numerosi trattamenti disponibili nello studio dentistico del dottor Paolo Redolfi, vi è anche la chirurgia odontostomatologica a Sarnico e Osio Sotto.

Quest’ambito medico si occupa di: estrazioni dentali e residui radicolari; rimozione di radici o di denti inclusi o semi-inclusi nell’osso; asportazioni di cisti e piccole neoformazioni del cavo orale; elevazione del pavimento del seno mascellare mediante innesto di biomateriali a scopo implantoprotesico; estrazione di denti in casi di affollamento dentario e ai fini di una corretta terapia ortodontica.

Nota anche come chirurgia orale, la chirurgia odontostomatologica include anche l’implantologia e tutti gli interventi chirurgici eseguiti a scopo preimplantare, come: chirurgia ricostruttiva ossea; innesti ossei, con osso del paziente o sintetico; rigenerazione ossea guidata con membrane. L’adozione di protocolli specifici pre e post intervento, assieme a un’attenta raccolta di dati anamnestici, riducono al minimo le conseguenze degli interventi di chirurgia orale (gonfiore e dolore).